skip to Main Content

Il Piano Regolatore di Empoli: levata all’anno 1978 – di Carlo Pagliai

Si pubblica il PRG di Empoli alla levata del 1978, ovvero comprensivo delle modifiche adottate dal Consiglio Comunale con Delibere consiliari n. 82 del 14 marzo 1975, n. 121 del 08 aprile 1975 e n. 381 del 19 settembre 1978.

I PRG DI EMPOLI pubblicati nella Sezione URBANISTICA E MAPPE →
↖ Il Piano Regolatore: Variante Del. C.C. n. 381 del 19  settembre 1978
↖ Il Piano Regolatore: Variante Del. C.C. n. 382 del 08 ottobre 1973
↖ Il Piano Regolatore 1964
↖ Il Piano Regolatore 1956
↖ Il Programma di Fabbricazione 1952
↖ Il Piano di Ricostruzione 1947
↖ Il Piano di Risanamento del 26/12/1926
↖ Il Piano di ingradimento, fine Ottocento


 

di Carlo Pagliai

La base cartografica del PRG levato al 1973 è la medesima del PRG adottato nel 1964, ovvero una cartografia catastale riprodotta unitamente in scala 1:5000, con la sovrapposizione delle curve di livello per le zone collinari; tale base cartografica fu redatta con questa personalizzazione, aspetto che mi fu fatto notare dall’Arch. Silvia Viviani durante un convegno relativo al progettista del PRG 1964, ovvero l’Arch. Romano Viviani.

In via sintetica e riduttiva, rispetto alla levata del 1973 già pubblicata su questo sito, si elencano le modifiche leggibili da una prima disamina delle sole mappe:

– Serravalle: ampliamento della zona di verde attrezzato (parco);
– Zona industriale di Pontorme: maggiore definizione delle aree edificabili a scomputo parziale degli insediamenti produttivi costruiti in precedente periodo;
– Zona industriale della Viaccia: lieve aggiustamento riduttivo della sua perimetrazione;
– S. Maria, zona odierno Centro commerciale: stralcio piccola zona espansione residenziale tra ferrovia, statale 67, attuale Via Sanzio e riconversione/riattribuzione zona agricola;

IL PRG alla levata 1978, ripartito su i due quadranti Nord e Sud: ↓

EMPOLI NORD

EMPOLI NORD

EMPOLI SUD

EMPOLI SUD

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top