skip to Main Content

Stemma famiglia SCARLINI

↖ RACCOLTA DEGLI STEMMI E FAMIGLIE

In molti lo avranno visto passeggiando in via Giuseppe Del Papa sulla facciata dello storico Hotel Tazza d’oro, ma in pochi lo avranno osservato.
Si tratta di uno stemma “partito” in due parti derivante dall’unione di due famiglie ovvero i Ricci e gli Scarlini, rispettivamente situate sulla destra e sulla sinistra.
Esso appare ancorato alla muratura, il corpo lapideo principale è inclinato all’incirca di 15/20% rispetto alla facciata.
Per una migliore visione dello stemma della famiglia Ricci si rimanda a questo articolo →

stemma scarlini lastra

Stemma degli Scarlini in una cappella di S. Stefano degli Agostiniani

L’edificio su cui è collocato risulta di proprietà della famiglia Ricci da alcuni secoli, ad esempio nellImposizione della Fogna del 1710 appare evidente la corrispondenza con l’edificio di cui al cespite 176:
<<n° 176. Sig:e Gio: Piero Ricci una casa da cielo a terra abita da loro pagherebbero L 10. – Conf:a Pistolesi via ferdinanda e Cavalli  – L 10.>>

↖ L’EDIFICIO NEL 1710, cespite n° 176

Si presenta quindi l’immagine ravvicinata dello stemma scattata dal palazzo comunale frontistante e la relativa scheda di censimento:

Stemma dei Ricci (parte destra) e Scarlini (parte sinistra) - Foto di C. Pagliai

Stemma dei Ricci (parte destra) e Scarlini (parte sinistra) – Foto di C. Pagliai

Scarlini in S. Stefano

Stemma degli Scarlini in S. Stefano degli Agostiniani – Foto di C. Pagliai

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Descrizione araldica: (per chi osserva: a sinistra Scarlini, a destra i Ricci)
partito: nel 1° di argento, alla torre di argento, cimata di un’aquila dal volo spiegato di nero, talvolta accostata da due leoni affrontati di argento [1][2];
nel 2° d’oro, alla testa di riccio strappata al naturale, lampassata di rosso.
N.B: nello stemma degli Scarlini presente nella Chiesa di S. Stefano a Empoli non sono presenti i leoni.
N.B.2: l’animale raffigurato negli stemmi dei Ricci è stato spesso scambiato per altri.

Ubicazione:
Empoli, Via Giuseppe Del Papa 46, facciata dell’Hotel Tazza d’oro

Tipologia:
Lapideo, pietra serena scolpita; elemento monolitico ammorsato nella muratura e inclinato di circa 15% rispetto alla parete.

Stato di conservazione:
buono, anche se presenta segni di alterazioni cromatiche e polverizzazione superficiale.


Note e Riferimenti: 
[1] ASFi, Fondo Ceramelli Papiani, ASFi, fasc. 3967 per i Ricci, fasc. 6495 per gli Scarlini; Libro d’oro della nobiltà di San Miniato, Volume 200, tavola 25 per i Ricci;
[2] Per la definizione dei colori si faccia riferimento all’articolo “Vecchie famiglie empolesi nell’inedito zibaldone d’un capitolare” pubblicato sul Bullettino Storico Empolese v. III, a. VIII, 1964, n. 3 pag 201.

hotel tazza d'oro stemma ricci scarlini

La facciata dell’Hotel tazza d’oro con stemma ricci scarlini – Foto di Carlo Pagliai

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top