Un centro realmente storico, la proposta: “Perché non mettere altre lastre con i vecchi nomi delle strade”

Pubblicità

Una proposta di valorizzazione storica del Centro Storico

“Immaginate, sotto alla lastra con su scritto via Ridolfi, di potere leggere già via di S. Giuseppe e via degli Asini”.

Invero si legge spesso di varie proposte di valorizzazione del centro storico di Empoli, o meglio, di ciò che ne rimane. La proposta che appresso avanzo riguarda la valorizzazione culturale delle strade del centro, di cui molte altre città fruiscono da tempo immemorabile.
Prendete Firenze, oppure la vicina San Miniato: agli incroci delle strade vi sono affisse le lastre con incise i attuali nomi delle strade, ma quasi sempre al di sotto di esse vi sono pure altre lastre più piccole ivi riportanti i precedenti o vecchi nomi delle strade.

Pubblicità

Immaginiamo di camminare in Via Ridolfi, di alzare lo sguardo e di leggere “Via Ridolfi”, e sotto “già Via di S. Giuseppe e già Via degli Asini”; una volta giunti in Via Giuseppe del Papa, di leggervi già “Via Ferdinanda” e già “Via Maestra o Fiorentina”. E cosi via proseguendo.

L’attuazione di tale proposta immagino sia costellata da alcune difficoltà burocratiche, di ricerca e di effettiva esecuzione, ma la sua plausibilità vale pure qualche sforzetto. Naturalmente, l’assistenza in merito è un dovere sacrosanto.

Già pubblicato su Gonews.it

Pubblicità

Senza titolo-2

Senza titolo-1

Pubblicità

Lascia un commento