skip to Main Content

Statuto comunale di Empoli (1415-1416) Rubrica XXX.

← TORNA ALL’INDICE DELLO STATUTO DI S. ANDREA (1415 – 1416)

Come si riscuotono i dazi et le imposte. Rubrica XXX.
Item providono, ordinorono et deliberorono li statutari et li riformatori predecti che tucti et ciascheduni daçi, libre, imposte et graveçe che si imporranno et commanderanno del decto populo non si possino nè debino riscuotere per niuno officiale del decto populo nè Rectore, se none al termine et con quelle pene et con quelli modi et condictioni le quali et che et come et quando parrà et piacerà et secondo che deliberato sarà per lo Consigl[i]o generale del decto populo cioè Consoli, Capitani et Consigl[i]o. Et non s’intenda passato il termine nè incorsa la pena d’essi daçi libre, imposte et graveçze, se none quando et come deliberato fosse o sarà per lo decto Consigl[i]o generale.

← TORNA ALL’INDICE DELLO STATUTO DI S. ANDREA (1415 – 1416)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top