[San Miniato] Il Sigillo di San Miniato – di Francesco Fiumalbi

Pubblicità

Sigillo di San Miniato Domenico Maria ManniIn questo post è proposto lo studio operato dall’erudito fiorentino Domenico Maria Manni (Firenze 1690 – 1788) relativo al sigillo dei Signori Dodici del Comune di San Miniato. La dissertazione del Manni si inserisce nel volume n. XIV delle sue Osservazioni Istoriche sopra i sigilli antichi de’ secoli bassi (30 volumi, editi fra il 1739 e il 1786), stampato a Firenze, presso la sua stamperia, nel 1743.
Il Sigillo proposto dal Manni sembra fosse conservato nella collezione di Gaetano Antinori, nobile fiorentino. Inoltre egli riferisce di un ulteriore sigillo posseduto dal Canonico Innocenzio Buonamici di Prato, del quale Luigi Passerini (L. Passerini, Le Armi de’ Municipj Toscani, Firenze, 1864, pp. 158-159) attribuisce una datazione al 1355, anno in cui San Miniato si pose sotto la protezione dell’Imperatore Carlo IV di Lussemburgo incoronato a Roma nello stesso anno. Lo stesso Luigi Passerini propone come datazione del sigillo pubblicato dal Manni l’anno 1309. In realtà potrebbe essere anche posteriore di alcuni anni.  
CONTINUA LA LETTURA PER APPROFONDIMENTI:   
Fonte: http://smartarc.blogspot.it/2013/06/il-sigillo-dei-signori-dodici-del-comune-di-san-miniato-domenico-manni.html

Pubblicità

Lascia un commento