San Martino a Pontorme

Pubblicità

Una cartolina già nota, compare anche nella collezione di Pietro Caponi.

La chiesina di san Martino è subito fuori il castello di Pontorme, dominato dalla più grande chiesa di San Michele Arcangelo. Di recente la sua scultura in terracotta, rappresentante la Madonna con il Bambino, ha mutato di attribuzione, dopo un bel restauro: da un più modesto Michele da Firenze, sembra proprio che invece si da attribuire niente meno che a Donatello. Donatello giovane, ma pur sempre Donatello!

Pubblicità

san-martino-pontorme

Pubblicità

Lascia un commento