skip to Main Content

Restauro al Museo della Collegiata: pulitura sul tabernacolo di San Sebastiano

Il Museo della Collegiata di Sant’Andrea ospita per alcuni giorni un cantiere di restauro.
Sono alcuni anni ormai che, tranne interventi di manutenzione straordinaria, nessun tipo di cura viene riservato alle tavole conservate nel museo empolese.

Il tempo ha determinato il sedimentarsi di strati di polvere e di sporco che sono andati ad ottundere la luminosità degli strati pittorici, le dorature e le altre superfici.
Per questo motivo, anche in accordo con il funzionario della Soprintendenza competente, si è deciso di procedere alla rimozione di tali sedimenti.
La circostanza sta consentendo di osservare da vicino lo stato di conservazione di ogni singola opera ed eventualmente programmare interventi più incisivi, laddove si reputassero necessari.
L’intervento, che avviene nella sala numero 7 del museo, è curato dalla restauratrice Sandra Pucci e riguarda tutto il tabernacolo di San Sebastiano, opera pittorica di Francesco Botticini, mentre anche la statua di San Sebastiano è di Antonio Rossellino.

Fonte: comunicato stampa

restauro_museo_collegiata5 restauro_museo_collegiata3 restauro_museo_collegiata2 restauro_museo_collegiata1

 

Articoli correlati

This Post Has One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top