skip to Main Content

Piazza Farinata degli Uberti anni Trenta, con Montepagani

Nell’attuale sede oggi c’è un avviato negozio di fiori, a quel tempo invece gli striscioni pubblicitari (tende?) della Montepagani caratterizzavano l’edificio accanto alla Collegiata.

Il campanile era ancora nelle forme prima della sua distruzione bellica operata dai tedeschi, inquadrata nella cornice semicircolare di Palazzo Ghibellino.

L’immagine proviene dal fondo F. Arrighi che ringraziamo per la condivisione.

Portando in evidenza un commento ricevuto in questo post dal sig. Genesio, ci fa sapere che la “G” della scritta G.Montepagani non sta per Gino,
come qualche volta si è scritto, ma per Gonippo, omonimo ma non risultante parente di Gino, che aveva in Piazza dei Leoni un negozio di articoli da regalo.

Articoli correlati

This Post Has One Comment
  1. Un contributo: la G della scritta G.Montepagani non sta per Gino,
    come qualche volta si è scritto, ma per Gonippo,
    omonimo ma non mi risulta parente di Gino,
    che aveva in Piazza dei Leoni un negozio di articoli da regalo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top