skip to Main Content

Il ponticino a Villanova

Ecco alcune fotografie del ponticino di Villanova.
Caratteristico, realizzato a mattoni e ciottolami, composto a cinque archi a sesto ribassato e rispettivi plinti con le “navi” alla base, collegava la strada di accesso alla prossima Chiesa di San Donato in Val di Botte alla vecchia strada maremmana che in direzione ovest qui appresso si dirama nel secondo tratto. Oggi la strada è meglio nota come Via di Sottopoggio per (appunto) San Donato e collega Villanova con Pozzale, trattasi di stradina asfalta pedecollinare e abbastanza panoramica.

Il Rio che vediamo nelle foto è il Piovola, che scorre nella sua sede dopo le deviazioni fatte dai Capitani di Parte a partire dal Seicento, tra l’altro si segnala che tale Rio del Piovola (e non “della”) in origine percorreva e costeggiava l’attuale Via Piovola, detto anche comunemente lo Stradone di Villanova.
E’ abbastanza raro vedere il Rio del Piovola con acqua nell’alveo, in quanto il suolo del suo bacino idrografico, fino a che non si addentra nella pianura di Empoli, è di tipo sabbio-ghiaioso e con molti ciottolami perfino in superficie, pertanto molto drenante rispetto ai circostanti terreni sabbio-argillosi, soprannominati “mottaione” o “mattaione”.


Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top