skip to Main Content

Empoli, Palazzo comunale e Centro, primi ‘900

Via Giuseppe del Papa con il Palazzo del Comune, l’antica residenza dei Soderini.

Si vede benissimo il metro di ferro messo in bella vista per illustrare agli empolesi il nuovo riferimento per le misure e il proclama d’annessione al regno d’Italia di Vittorio Emanuele II.
Manca lì sopra il ricordo delle “Inique Sanzioni” voluto da Benito Mussolini: per quella targa in marmo carrarino c’è da passare ancora una trentina d’anni con gli spiccioli.

empoli-via-giuseppe-del-papa-palazzo-comune-di-empoli-anteriore-al-fascismo

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top