skip to Main Content

Barbara Morelli: Riflessione mistica sulla viabilità empolese

Cristo, entrato a dorso d’asino in quel di Gerusalemme dette via alla sua missione sociale cacciando a nerbate i mercanti dal Tempio.
Questi, intimoriti dal pazzo furibondo, raccolsero le sparse mercanzie ma si ripresentarono il giorno dopo senza tema alcuna, sostenuti dal sinedrio, continuando la loro opera nei giorni a venire e quando (e se) seppero della crocifissione si strusciarono le mani.
Se l’unto del signore non ce la fece figuriamoci noi sciatta plebe percorrente, su mezzi ormai allo stremo, le viuzze empolesi.

Primo mercante et privilegiatissimus: Conduttore Di Bar.
Il conduttore di bar, soprattutto di BAR DI TENDENZA, tutto può. Subito occupa, con autorizzazione sollecitamente rilasciata, il suolo pubblico con apposito verandino plastico d’orrenda fattura, solitamente posto in luogo adatto ad ostacolare e la visibilità e la circolazione.
Lo orna con vasi e frascaglie varie e tutto l’angolo viene allietato da Tormento Musicale allorchè Egli deve servire agli avventori l’ APERITIVO.
Questo rito che ai tempi dei padri si esauriva con un camparino e una sigaretta fumata al banco dura ora dalle 18:00 alle 22:00 senza fallo. Il consumatore tipo deve sostare obbligatoriamente fuori dal locale, con qualunque intemperia, altrimenti non viene visto da nessuno e finisce lo scopo dell’aperitivo. La femmina, rigorosamente dall’aria snervata, deve guardare nel vuoto, noncurante della fitta conversazione che i maschi effettuano attorno a lei, preferibilmente appoggiati con indifferenza alle loro auto parcheggiate davanti al bar (se delle seguenti marche):
PORSCHE: -puo’ tenere lo sportello aperto su lato strada-
BMW: sportello aperto lato marciapiede se Z4 –
MERCEDES BENZ SLK- sportelli chiusi ma signorina che si sporge dentro al finestrino lato strada-
TUTTI I TIPI DI SUV:- l’ingombro stesso del veicolo è sufficiente a generare
giramento di coglioni.
MINI ULTIMA GENERAZIONE:- 2 sportelli aperti e musica a palla in concorrenza a quella del locale).
Due vigilesse appostate a dovuta distanza sorvegliano che nessuno disturbi i possessori dei suddetti autoveicoli in leasing.
Tutti gli altri, fessi e miserabili, parcheggiano nell’attigua piazza Gramsci.

Secondo Mercante et Privilegiatus: Bancarellaro al Grandioso Mercato Del Giovedì.
Mecenate dell’Arte, questo soggetto ha commissionato al Comune la Maravigliosa et Utilissima Passerella sull’insidioso Torrente Orme che ora allieta la vista dei forestieri provenienti da Fibbiana e che accorcia di mt 50 il percorso per giungere al Mercato.
Non si sa per quale motivo, da quando detta struttura, vanto della moderna architettura, esiste, è invalso l’uso di parcheggiare sul lato della statale ove la sosta non è consentita.
Una lunga teoria di auto (stavolta a onor democratico son tutte utilitarie) si sviluppa fino al semaforo, con grande ed improvvisa apertura di sportelli e carico di cassette, ardite manovre in retromarcia della durata di semafori tre e tutto quanto fa da corredo, compresa la falsa credenza che il signore con cappello nell’auto davanti alla nostra stia aspettando il verde, salvo poi scoprire che era in seconda fila parcheggiato ad aspettare la moglie.
Astutamente appostata nel gabbiotto antiproiettile una vigilessa sorveglia attentamente il catalogo 2012 IKEA appena uscito.

Sarà che cerco per mezz’ora un parcheggio e pago anche se devo sostare per cinque minuti ( il tempo di comprare le sigarette); sarà forse perché i tempi e le politiche correnti mi fanno più genericamente odiare i comportamenti disonesti e i “Liberi di fare quel cazzo che vogliono perché il popolo li ha votati”, ma vorrei vedere, nella mia città, a livello delle cose piccole se in quelle grandi non c’è più da sperare, un po’ di rispetto anche per noi poveri fessi, prima che ci venga voglia di entrare, armati di frusta, in giunta a cacciarne i mercanti.

Empoli - Via Battifolle 01-06-2012

Articoli correlati

This Post Has One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top