La mancata “secessione” di Sovigliana e Spicchio verso Empoli del 1957 – di Carlo Pagliai

Pubblicità

Ancora oggi molti se lo domandano: <<PERCHE’ SPICCHIO E SOVIGLIANA NON FANNO PARTE DEL COMUNE DI EMPOLI?>>

Eppure tale dilemma fu affrontato nel 1957, quando ancora le suddette frazione erano due modesti nuclei di case ben distanti tra loro, e divise da una notevole piana agricola ancora ben coltivata a mezzadria caratterizzata dal seminativo arborato; nella piana spicchiese il Rio dei Morticini era libero e non constritto tra le case e muri di cemento com’è oggi, e vi era ancora il famoso arginone che tagliava in due la stessa piana parallelamente al Rio. Ciò si può notare meglio osservando una foto aerea del 1953 presso l’IGM.

Pubblicità

Pubblicità