skip to Main Content

Via dei Cappuccini e l’omonimo Rio all’aperto presso i cimiteri – di Carlo Pagliai

Questa immagine proviene dalla mia collezione privata, e sapevo bene che il Rio dei Cappuccini fino a pochi decenni fa era meno intubato o “tombato” come oggi.
In molti sapranno che il Rio dei Cappuccini nasce nel boschetto di “Castagneto” nei pressi di Corniola, e percorre all’aperto la campagna fintanto non arriva a lambire i cimiteri comunali; da quel tratto entra in una lunga galleria che poi attraversa in sotterraneo l’intera città di Empoli, in un tracciato a galleria modificato più volte quando fu fatta la strada ferrata e con le successive espansioni urbane. Il tracciato da ritenersi quasi “originale” e riconoscibile nelle mappe del XVI secolo è quello rappresentato nelle mappe del Catasto leopoldino 1820.
Ebbene, la foto  che vediamo dovrebbe risalire al 1958: ci troviamo al bivio (vecchio) tra Via dei Cappuccini, Via Salaiola e Via Valdorme per il Pozzale, non c’era ne l’odierna rotonda ne il vecchio incrocio.
Alle spalle di queste persone si vede il muro di cinta ad arcatelle che costeggia il Rio dei Cappuccini, praticamente nel vuoto alle loro spalle oggi c’è la sede dell’Ufficio ASL, mentre la casa sulla sinistra esiste ancora oggi.

VEDI IL LUOGO ALLO STATO ATTUALE : http://goo.gl/maps/cRitW

In secondo piano si nota anche il traliccio elettrico, molto basso come lo è ancora oggi, ma primeggia il fatto di vedere il Rio dei Cappuccini costeggiante l’omonima via, ancora all’aperto.
Dalle foto aeree IGM del 1965 in questo tratto il Rio si può osservare ancora all’aperto, mentre nelle foto del 1971 è già tombato.
Il Rio nel giugno 1965 risulta già tombato nel tratto ad est degli attuali cimiteri comunali.

INVIATECI LE VOSTRE FOTO DI FAMIGLIA SU EMPOLI E DINTORNI: dellastoriadempoli@gmail.com
LE MIGLIORI SARANNO PUBBLICATE NEL RISPETTO DELLA PRIVACY.

20131102_115544

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top