skip to Main Content

Piano di Ricostruzione 1948: due proposte sul Centro Storico – di Carlo Pagliai

Piano Di Ricostruzione 1948: Due Proposte Sul Centro Storico – Di Carlo Pagliai

In attesa di novita in tema, vorrei pubblicare due particolari ingrandimenti del Piano di Ricostruzione del 1948, approvato dal Comune di Empoli per decidere gli interventi di recupero e nuove proposte progettuali.
– La prima proposta prevedeva la “tagliata” di Piazza della Vittoria, la realizzazione della nuova Piazzetta degli affari all’incrocio tra le vie Ridolfi e del Giglio (si sarebbe rimosso una porzione di isolato dove oggi c’è il palazzo del Gaggioli & Vezzosi). Nella Via del Gelsomino, detta Via dei Forni, avrebbero fatto un intervento di “sfollamento” allargando il fronte strada sul lato est.

Comitato per la ricostruzione del campanile di S. Agostino – di Carlo Pagliai

Comitato Per La Ricostruzione Del Campanile Di S. Agostino – Di Carlo Pagliai

Quale co-promotore dell’evento riporto il comunicato ufficiale del costituito Comitato per la ricostruzione del campanile, aggiungendo qualche piccolo approfondimento.
Fu distrutto nel 1944 dai tedeschi. La speranza è 68 anni dopo di iniziare un percorso che ne porti alla ricostruzione. Il riferimento è al Campanile della Chiesa di Santo Stefano degli Agostiniani, a Empoli. L’ambizioso progetto è partito nei giorni scorsi con l’insediamento di un Comitato ad hoc, battezzato “Com’era, dov’era”.Il Comitato è sorto, non a caso, presso la Misericordia di Empoli. La confraternita, infatti, ha assunto da poco meno di un anno la gestione della Chiesa di Via de’Neri con l’obiettivo di organizzarvi attività religiose, artistiche e culturali. Rientra in questa sorta di adozione della Chiesa di S. Agostino, il progetto per il campanile la cui costruzione risale al 1684. Gravemente danneggiato nel 1846 dalla caduta di un fulmine, fu restaurato apportando alcune modifiche rispetto alla struttura originaria. Della distruzione risalente alla seconda guerra mondiale si è già detto. Da allora del campanile restano solo suggestive foto d’epoca. A lanciare la sfida per la ricostruzione con l’obiettivo di raccogliere le adesioni e i fondi necessari, un comitato presieduto dal Governatore della Misericordia, Dr. Giovanni Pagliai. Del comitato fanno parte anche: Emilio Cioni, Carlo Pagliai, Alessandro Trinci, Giorgio Giustarini, Alberto Michelucci, Paolo Pianigiani, Mauro Ristori, Pietro Allegri, Walter Maiuri, Raffaello Fabiani, Fabrizio Sestini, Roberto Lastrucci, Alberto Peragnoli, Aldo Nassi, Rossana Ragionieri. Naturalmente la strada da percorrere per restituire alla città di Empoli il campanile della Chiesa di Sant’Agostino è lunga e tortuosa. Quello appena compiuto è solo il primo passo.                        Fonte: Misericordia di Empoli.

Back To Top