skip to Main Content

Un pensiero dedicato a Silvano Salvadori

 

primo annuario scuolaEmpoli, 1960: abbiamo il Liceo Scientifico: “inizialmente sezione del Liceo Scientifico Statale di Firenze, sarà completato e reso autonomo entro il 1964” [1].

Anno scolastico 61-62: gli iscritti alla prima classe sono 35. Un nome fra i molti, Salvadori Silvano.

Cinquantuno  anni più tardi si apre il collegio dei docenti di inizio anno  in una affollata scuola degli anni duemila [2], non certo con dettatura di scadenze, organigrammi  e moduli da riempire, ma all’insegna dell’Utopia: è arrivato Silvano. Da Preside però questa volta!

Gli sguardi attoniti dei docenti, massacrati da anni di oblio, che da un Dirigente Scolastico si sentono dire: ‘I sogni sono ancora il nostro programma: siano essi quelli dell’affettività, della responsabilità sociale [..] della realizzazione del sé nel bene comune, della nobiltà dell’essere persone che si amano e si rispettano con pari dignità[3].

lettere alla scuolaNegli occhi di qualcuno c’era lo sconcerto, a tratti sfumato nel  panico di chi non riconosce più la sua solita – e forse anche rassicurante – cornice di riferimento.
Ma chi poi lo ha avvicinato nel lavoro quotidiano è rimasto catturato da quel suo mettersi a disposizione degli altri, ricercare incessantemente la verità oggettiva delle cose, porre in discussione qualsiasi strada già tracciata.

Sono stati solo due anni, Silvano va in pensione. In questo arco di tempo la sua classe era l’intero Istituto, i suoi  alunni eravamo anche noi docenti. La storia rincorre se stessa.

Parafrasando i suoi stessi pensieri, se ognuno di noi ne coltivasse le scintille, che immensi falò rischiarerebbero il domani!

M.G. Arrighi

 

 

Note e Riferimenti:

[1] Liceo Ginnasio   ‘Virgilio’  con sezione di Liceo Scientifico  Empoli. PRIMO ANNUARIO DELL’ISTITUTO  ed.   Caparrini Empoli, 1962, pag 4. Un ringraziamento particolare al prof. Ennio Cinelli e al tecnico Cecchi Roberto, ai quali si deve l’incessabile e arguta ricerca, coronata da successo.

[2] Circa 1270 studenti fra Liceo Scientifico e Liceo delle Scienze Umane, impossibili quasi da catalogare: nemmeno volendo si potrebbe mai rimettere insieme un annuario come quello degli anni sessanta, tra chi si iscrive, chi chiede il nulla osta, chi fa gli esami di idoneità: siamo in pieno mondo liquido..

[3] Lettera ai miei insegnanti, tratta da ‘Lettere alla scuola’- Silvano Salvadori   settembre 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top