skip to Main Content

Cerreto Guidi: la Piazza Nuova restituita ad antico splendor – di Carlo Pagliai

Dalle cronache locali si legge che il taglio sia conseguente all’aggravamento della loro pericolosità a seguito degli eventi atmosferici dello scorso 19 settembre 2014, certificato tra l’altro da una relazione agrotecnica.
La piazza torna alla sua naturale configurazione, senza una quinta forestale che occludeva le viste introspettive degli utenti verso i fronti che si affacciano; ma ancora meglio, si è ripristinata la sua originaria configurazione di “cono visivo” dalla piazza verso ovest e in particolare dalla Villa Medicea.
I granduchi quando la fecero erigere la vollero esattamente così, un podio elevato sul castello circolare e con vista panoramica in direzione Padule, Lucchesia, Valdarno e Monte Serra.
Proprio stamattina lo scrivente si è recato sulla piazza superiore prospiciente alla Villa: è tutto un altro par di maniche.

I cerretesi, o cerretani dirsi voglia, stanno già mormorando sul taglio degli alberi tuttora in corso nella Piazza “Nuova” o Vittorio Emanuele, anche se molti di essi hanno appeso nelle proprie case e botteghe le foto d’epoca della Villa scattate proprio quando la piazza non era piazza, ma solo un semplice spiazzo vuoto, ammirandole con molta nostalgia.

Adesso la Piazza Nuova vien restituita ad antico splendore. Con l’approvazione di Camillo Sitte.

Carlo Pagliai

Cerreto-Guidi-Piazza-nuova Cerreto-Guidi-Piazza-nuova Cerreto-Guidi-Piazza-nuova Cerreto-Guidi-Piazza-nuova Cerreto-Guidi-Piazza-nuova

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top