skip to Main Content

1° Aprile ricorre il 150° anniversario della nascita di Busoni

Sarà una settimana ricca di eventi da dedicare ai 150 anni dalla nascita a Empoli di Ferruccio Busoni per le celebrazioni busoniane organizzate dal Comune di Empoli e dal Centro Studi Musicali ‘Ferruccio Busoni’.

busoni_ferruccio


Uno spettacolo, un concerto e anche un annullo filatelico, sempre con al centro il grande musicista e compositore, la cui casa natale si trova nel pieno centro di Empoli, in piazza della Vittoria.

SPETTACOLO del PONTORMO – Gli studenti della classe 3a E del Liceo Scientifico Statale “Il Pontormo” di Empoli, su iniziativa del professor Silvano Salvadori, metteranno in scena in prima assoluta uno spettacolo tratto da

un’opera teatrale inedita scritta in tedesco da Busoni nel 1918 e tradotta in italiano da Monica Zefferi, inserita anche nel libro dello stesso Salvadori “Arlecchino ovvero su ripara il sipario!” (Ibiskos Editrice Risolo).

Come il capolavoro teatrale Arlecchino, oder Die Fenster, rappresentato per la prima volta nel 1917 allo Stadttheater di Zurigo, il testo busoniano ha per protagonista ancora una volta Arlecchino, personaggio sul quale il musicista sembra proiettare la sua biografia e le sue più intime idiosincrasie.

L’opera sarà rappresentata a Empoli il 1° aprile, ricorrenza della nascita del musicista, in collaborazione con l’orchestra giovanile del Conservatorio di musica “Heinrich Schütz” di Dresda, con la regia di Giovanni Lopez e Stefano Masi e la direzione musicale del maestro Milko Kersten. Lo spettacolo sarà portato anche a Dresda, in Germania, patria d’elezione di Busoni, gettando un ideale ponte tra due culture che nel musicista empolese convivevano in una controversa armonia. Fra oggi, 29 marzo e domani, mercoledì  30 sono previste le prove, con domani mattina, alle 9, il saluto a tutti gli studenti dell’assessore alla Cultura presso il teatro ‘Il Momento’, in via del Giglio.
Venerdì 1° aprile spettacoli: alle 10 per le scuole; alle 21 aperto a tutti con ingresso libero.

Casa natale del Busoni e sede del museo

Casa natale del Busoni e sede del museo

BUSONI DAY al FESTIVAL PUCCINIANO – Un regalo per il ‘compleanno’ del musicista empolese arriva anche dalla Fondazione Festival Pucciniano, all’auditorium ‘Enrico Caruso’, presso il Gran Teatro Giacomo Puccini di Torre del Lago, venerdì 1 aprile alle 19 è in programma il BUSONI DAY, un concerto omaggio a Busoni: nella prima parte Fantasia contrappuntistica (1911) Sandro Ivo Bartoli; nella seconda parte Brani ed arie da “Turandot”, con gli artisti dell’Accademia di Canto del Festival Puccini (Francesca Cappelletti, Maria Stella Pansini, Tiziano Barontini, Davide Mura, Massimo Morelli al pianoforte). L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

ANNULLO FILATELICO – Infine l’associazione per lo Studio della Storia Postale Toscana organizza ‘TOSCANA 2016’ – Convegno Filatelico Numismatico e Cartofilo, in programma sabato e domenica, 2 e 3 aprile, al Palazzo delle Esposizioni di piazza Guido Guerra. Nell’ambito della manifestazione è previsto un annullo speciale di Poste Italiane per il 2 aprile e una cartolina per celebrare il 150° anniversario della nascita del musicista empolese “Ferruccio Busoni”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top