Il Bargello: Ma che stemma è questo?

Pubblicità

 Il Bargello (alias di Giuliano Lastraioli), felicissimo e rèduce dall’ultima vittoria al Castellani contro il malcapitato Padova (3 a 1), ci manda questo suo pensiero, essendosi accorto che lo stemma dell’amatissima squadra mutò nel recente di aspetto e di contenuto. Aspettiamo una risposta dai responsabili del cambio, dei come e perché si è mandata in pensione la Pieve e si è messo in piazza quello strano guazzabuglio di lettere.

(La Redazione)

stemma-empoli-fc-calcio

Empoli F.C. Il vecchio stemma e il nuovo. marchi e loghi appartengono ai rispettivi proprietari.

 

POVERO SANT’ANDREA !

Ci vedo poco, ma stavolta ho l’impressione di aver visto bene.

l’Empoli Calcio ha cambiato look.

Pubblicità

Il classico scudetto con la pieve di Sant’Andrea non fregia più la casacca azzurra dei giocatori e il logo della società è stato mutato in uno scialbo acrostico EFC 1920. Probabilmente si tratta di un grafico o di uno stilista che si è fatto anche pagare. Per me è soltanto un analfabeta in fatto di storia. .

Già un’altra volta, ai tempi della presidenza di Salvatore Comunale, la pieve romanica fu sostituita da un ridicolo ciuco alato. Il cambiamento durò poco perché ci fu una sollevazione generale. I vecchi dirigenti-fondatori come Giulio Lastraioli, Renzo Marchetti, il Taviani ed anche lo stesso direttore Silvano Bini, nonché le vecchie glorie come Spaghino Borgioli e Adamello Freschi, insorsero come un sol uomo per ripristinare lo stemma originale, onusto di glorie civili e sportive.

Adesso mi sembra che nessuno si sia risentito.

Pubblicità

In vista dei futuri successi si dovrà sùbito provvedere agli opportuni rimedi, sotto pena di una grave perdita d’identità.

IL BARGELLO

Marchi e loghi appartengono ai rispettivi proprietari.

Pubblicità

Lascia un commento