skip to Main Content

Dizionario geografico fisico storico della Toscana – Emanuele Repetti: Empoli Vecchio

Dizionario Geografico Fisico Storico della Toscana

contenente la descrizione di tutti i luoghi del Granducato

compilato da Emanuele Repetti

socio ordinario dell’i. E r. Accademia dei Georgofili e di varie altre   –  Volumi vari

<–  Torna al regesto dei luoghi empolesi descritti da Emanuele Repetti

EMPOLI VECCHIO nel Val d’Arno inferiore.
Contrada che una volta comprendeva quattro chiese succursali (S. Lorenzo, S. Donato, S. Mamante e S. Michele) alcune delle quali da molto tempo perdute, altre riunite alla cura di S. Maria a Ripa, già detta in Castello, nel piviere Comunità Giurisdizione un miglio o poco più a ponente di Empoli, Diocesi e Compartimento di Firenze.
Questa contrada, che attualmente dà il nome a una fattoria con casa di campagna del marchese Renuccini di Firenze, è situata fra la strada Regia pisana e la ripa sinistra dell’Arno, fra Empoli e Avane. Vi ebbero costà signoria i tre nobili fratelli longobardi che fondarono, nell’anno 780, la badia di S. Savino presso Pisa. Più tardi vi acquistò giurisdizione la famiglia de’conti Guidi, la quale dopo la metà del secolo XIII alienò i suoi diritti di S. Lorenzo alla Repubblica fiorentina.
Delle chiese di S. Lorenzo e di S. Donato a Empoli vecchio non si conoscono neppure le vestigia. Quella di S. Mamante fu incorporata alla cura di S. Michele a Empoli vecchio per breve del pontefice Eugenio IV, dato nel dì 9 aprile 1442.
La parrocchia di S. Michele a Empoli vecchio dipendeva dalla badia sunnominata, alla cui soppressione (anno 1561) con l’annuenza del pontefice Pio IV fu data insieme coi suoi beni all’Ordine equestre di S. Stefano. – La parrocchia di S. Michele a Empoli vecchio fu aggregata a quella di S. Maria a Ripa con decreto arcivescovile del 14 febbrajo 1787.
– Vedere RIPA (S. MARIA A).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top